28 marzo 2018 da Magma In Famiglia 0

Colpo di fulmine

Colpo di fulmine

Da ragazzine lo sognano tutte, crescendo molte abbandonano l’ idea.
Parlo del classico “colpo di fulmine”.
Non so se vi è mai capitato di conoscere o incrociare un uomo, provando quella sensazione di attrazione improvvisa ed emozione forte.
C’è chi ci crede, e chi invece è scettico.
Probabilmente pochi lo hanno vissuto, ma in alcuni casi esiste, eccome!
Succede raramente e se accade sono scintille. Oltre che farfalle allo stomaco.
Quando c’è molto feeling mentale e chimica fisica, è il caso di dire “love at first sight”.
Attenzione a non confonderlo però, con l’ infatuazione.
La differenza è che il primo è magia all’ ennesima potenza e si basa su percezioni inspiegabili, il secondo più
sull’ idealizzazione, che non sempre corrisponde alla realtà.
Per capire è importante valutare piccoli segnali e non lasciarsi affascinare da pensieri poco reali.
Vediamo come riconoscerlo.
L’ amore a prima vista è un po’ come sentire un senso di benessere generale che vi anestetizza, portandovi alla convinzione che quella di fronte a voi sia l’ altra metà della mela. Quella che stavate tanto cercando o non vi immaginavate neppure esistesse.
Insomma, se siete single convinte e magari anche in carriera, ma il giorno dopo volete assolutamente rivederlo e/o siete disposte a rinunciare a qualcosa di importante per stare con lui, iniziate a farvi delle domande.
Aspettate sempre che sia l’uomo a fare il primo passo, ma alla prima uscita l’avete baciato voi?
Probabilmente, Cupido vi ha lanciato la sua freccia.
Altri segnali sono il fatto che vi sembra di conoscervi da molto tempo e continuate a pensarlo.
Oppure fantasticate di trascorrere il resto della vostra vita con lui.
O ancora, vi sentite travolti da passione e complicità, come se qualcuno avesse deciso questo legame per voi.
Se avete fatto bingo, non spaventatevi, ma lasciatevi trasportare dal destino senza scappare.
Comunque sarebbe già troppo tardi e non ci riuscireste.
L’amore è complesso e va coltivato, ma è iniziato il processo di innamoramento.
Ritenetevi fortunate. Spesso valgono di più le sensazioni a pelle e l’ istinto.
Giorno dopo giorno sarà un sentimento destinato a crescere e ne varrà sicuramente la pena.
“Si ama quello che colpisce e si è colpiti da ciò che non è ordinario” asseriva Aristotele.
Amare è quindi, decisamente straordinario.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top