7 novembre 2018 da Elisa Scheffler In Famiglia 0

Seduzione ai fornelli

Seduzione ai fornelli

Cibo, amore e seduzione sono il trinomio perfetto.

E’ arrivato l’ autunno e anche il tempo del tartufo.

Non mi riferisco all’ opera seicentesca del drammaturgo francese Molière, ma a un prodotto libidinoso, apprezzato da tempo immemorabile.

Fiore all’ occhiello della gastronomia italiana, vanta proprietà afrodisiache.

Se ne siete amanti, potrete sedurre al ristorante o ad un evento, oppure in semplicità a casa, sbizzarrendovi ai fornelli.

Insomma, un’ ottima occasione culinaria ovunque vi troviate, a cui abbinare eros e sensualità.

Numerose sono le iniziative dedicate organizzate in questo periodo dell’ anno e opportunità di stare a contatto con gente.

Sarà facile fare nuove conoscenze a uno stand gastronomico, un mercatino o una cena.

Andate con le amiche/amici e, con il look adeguato, vi ritroverete i fari puntati su di voi.

Una camicia e un pantalone jeans con una scarpa tipo stivaletto, per un appuntamento diurno, è l’ ideale.

La sera invece, azzardate un abito che valorizzi la vostra figura.

Se invece siete delle cuoche, potreste approfittare di questa eccellenza, per sfoggiare qualche piatto gustoso della cucina italiana. Una vera prelibatezza, che sedurrà anche i palati più fini.

Cucinate in modo sexy, non troppo succinte, ma neanche come una casalinga annoiata o una domestica in servizio.

Lo stile che avrete mentre preparerete da mangiare, dovrà essere una componente importante della seduzione.

Un vestitino corto e scollato abbinato a un tacco 12 è perfetto.

Per una occasione particolare tra le mura di casa, come una ricorrenza, potete osare un babydoll.

L’ effetto wow è assicurato. Ovunque siate, avete un asso nella manica.

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un Commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top